Lun - Ven: 8 - 12 | 14 - 20 Sabato 8-12 | Domenica - CHIUSO
30027 San Donà di Piave (Venezia)
Image Alt

Gomito

Gomito

Il gomito è un’articolazione dell’arto superiore che connette braccio e avambraccio. Questa regione anatomica è interessata da frequenti traumi legati alla sua localizzazione ma anche a patologie di tipo infiammatorio o degenerativo.

PATOLOGIE TRAUMATICHE

I traumi che coinvolgono il gomito possono comportare fratture delle singole ossa (omero, radio o ulna) o di più capi articolari contemporaneamente. Caratteristica è la frattura del radio a livello del capitello radiale.
È frequente inoltre la lussazione del gomito in conseguenza soprattutto di cadute.

PATOLOGIE NON TRAUMATICHE

L’Epicondilite (o Gomito del Tennista) è la classica tendinite che interessa i Muscoli Estensori del polso e delle dita della mano che si infiammano soprattutto a livello dell’Epicondilo omerale, la sporgenza ossea laterale del gomito.

È una complicazione non solo tra gli sportivi ma anche dei soggetti che per lavoro compiono gesti o movimenti ripetitivi con polso e mano (operai, casalinghe, artigiani ecc).

Questa condizione può cronicizzare e divenire molto fastidiosa ed invalidante, tale da complicare anche gesti apparentemente semplici come sollevare un oggetto o svitare un tappo di una bottiglia.

Situazione simile può verificarsi sull’altra sporgenza ossea del gomito, quella interna denominata epitroclea. In questo caso si infiamma la parte tendinea dei Muscoli Flessori del polso e della mano che vanno in sofferenza con il ripetersi di gesti lavorativi o in sport come il golf (da qui la definizione di Gomito del Golfista od Epitrocleite).

Si possono verificare ancora, a livello del gomito, patologie da compressione nervosa come la Sindrome del Tunnel Cubitale nella quale è coinvolto il Nervo Radiale. La sofferenza dovuta allo “schiacciamento ” del nervo nel suo tragitto al gomito causato dall’ipertrofia di un muscolo a tale livello può comportare dolori e diminuzione della forza e sensibilità dell’avambraccio e della mano.

Quali sono i sintomi?

  • dolore: localizzato in corrispondenza delle sporgenze ossee, l’epicondilo e l’epitroclea, o diffuso a tutta l’articolazione. Può manifestarsi con un movimento particolare dell’avambraccio in pronazione, supinazione o flesso-estensione, alla semplice palpazione ma anche a riposo.
  • rigidità e limitazione dei movimenti dell’articolazione del gomito.
  • gonfiore in corrispondenza dell’olecrano, la sporgenza ossea posta nella regione posteriore del gomito, si può formare un rigonfiamento grande talvolta come una pallina da golf. Questa condizione, detta Borsite, può essere asintomatica ma anche molto dolorosa e complicarsi in maniera tale da comportare l’incisione chirurgica.
Prendi appuntamento

Informiamo che i dati conferiti saranno trattati con mezzi informatici nel rispetto dei principi e dei tempi stabiliti dalla normativa vigente in materia di protezione di dati (Regolamento UE n. 679 del 2016) al solo fine di fornire le informazioni richieste.
L’informativa completa sulle modalità e finalità dei trattamenti effettuati è accessibile attraverso il seguente collegamento: privacy policy.

Menu navigazione
RC Therapy
Seguici sui social

Vorresti avere maggiori informazioni su Gomito?